Mutui a Tasso Fisso o Variabile?


A parita' di condizioni i mutui a tasso fisso hanno in partenza un tasso piu' alto rispetto ai mutui a tasso variabile.

Con il tasso fisso il mutuante paga alla banca gli stessi interessi finche' dura il mutuo, con il tasso variabile gli interessi saranno in partenza piu' bassi ma oscilleranno a seconda dei movimenti dell'euribor, quindi con un Mutuo a Tasso Fisso si sapra' in partenza quale cifra si andra' a pagare, mentre se il Mutuo e' a Tasso Variabile non sara' possibile prevedere nel futuro che cifra pagheremo.

Pro/Contro di Mutui a Tasso Fisso & Tasso Variabile. >> Mutui Ibridi >>