IMU Modulo F24 Codici Tributi consigli generici.


(Se stavate cercando la "spiegazione di cosa e' un codice tributo" andate qui)

Oggi ho pagato l'Imu e l'ICI alle poste, non pensavo di dover pagare visto che ho solo 23 metri quadrati ed e' la mia abitazione principale, invece in tutto ho pagato ben 45 euro.

Qui spiego perche' ho pagato, quali sono stati i problemi e come li ho risolti, magari questo aiutera' qualcun'altro nella mia situazione, ora che le so sono tutte cose ovvie ma ad averle sapute prima mi sarei risparmiato 45 euro e una giornata persa a correre in giro cercando di ottenere informazioni da funzionari (alle poste!) che queste informazioni spesso non le sanno neanche loro.

L'appartamento e' piccolo e a calcoli fatti se e' l'abitazione principale non si deve versare niente, pero' io ho lasciato passare del tempo tra il momento in cui e' diventato di mia proprieta' e il momento in cui ho cambiato la residenza, il consiglio quindi e' di cambiare la residenza immediatamente subito dopo aver acquisito l'immobile, questo aiutera' anche per tutte le altre cose, l'allaccio della luce, del gas, la mondezza eccetera.

Il problema mio e' che l'ho comperato 'anno scorso, l'intestazione e' avvenuta in Ottobre 2011. La residenza l'ho pero' spostata solo quest'anno nel'Aprile 2012, non avendo fonti di calore ho aspettato temperature piu' miti!

Di conseguenza per l'anno 2011 l'ICI e' dovuta in quanto non ero residente nell'immobile, e quindi l'ici dovuta era come "altro fabbricato" (altro, rispetto al niente che posseggo, ma al comune basta per chiederti i soldi) in questo caso il codice tributi applicabile e' il 3943, poi c'e'da pagare il codice tributi 3907 che e' per la sanzione per non aver pagato l'ICI nell'anno 2011 e poi il codice tributi 3906 che e' quello degli interessi applicabili. Tra sanzione ed interessi di quei due mesi di ICI viene fuori 1 euro! infatti l'ICI ammonta a 11 euro Evviva i 23mq!

Come sono passato dall'essere totalmente ignorante in materia a sapere tutte queste cose? Sono andato nel sito del mio comune, sezione Ufficio Tributi, ho mandato una mail richiedendo informazioni sull'IMU, sapendo che non dovevo pagare ma volendo comunque essere sicuro, ho aggiunto alcuni dati su di me e la mia abitazione al fine di dare modo alla persona di controllare il tutto.

I dettagli che ho incluso sono: Il mio nome, cognome, indirizzo di residenza, valore catastale dell'immobile e data in cui ne sono entrato in possesso.

L'impiegata mi ha cosi' spiegato che durante tutto il periodo in cui risulto proprietario dell'immobile ma non ne risulto residente, per il comune la proprieta' risulta come "altro fabbricato"! cioe' non essendo abitazione primaria non godo di nessun privilegio.. detto questo mi ha applicato l'aliquota per il primo trimestre dell'anno (7,6 per mille, ma varia secondo i comuni) e per il secondo trimestre con aliquota 9,7 per mille, mi ha compilato il modulo F24 e me lo ha allegato all'email, pronto da stampare ed andare in posta a pagare. (in posta poi l'impiegato mugugnera' e si rifiutera' di fare il suo lavoro, prima volta in vita mia che mi capita una cosa del genere)

Io non ho stampante e al paesello non offrono il servizio e comunque rimaneva da compilare un altro modulo F24 per il pagamento dell'ICI e quindi sono andato in Posta a ritirarne due (la prima impiegata e' quasi sbiancata, poi e' intervenuto a salvarla l'impiegato, il quale mi ha detto che questi moduli non sono facili da compilare e loro non lo fanno di sicuro, quasi non me lo volevano dare).

Nel frattempo, parlando con un'amica scopro che lei per l'ICI della sua seconda casa l'anno scorso il codice tributo era codice 3904 ma allora come mai quest'anno io che sto pagando per la stessa ICI il codice tributo della seconda casa (altri fabbricati) e' 3943?

Il mistero si e' risolto andando sul sito dell'agenzia delle entrate dove si possono trovare i vari codici, la pagina indice e' questa: www1.agenziaentrate.it/documentazione/...

La pagina con i codici tributo piu' ricorrenti per compilare il nostro modulo F24 e' questa: www1.agenziaentrate.it/documentazione/...

Su quella pagina hanno anche istruzioni su come compilare il modello, ci si arriva cliccando il bottone verde a fianco al codice a cui si riferisce. Il mistero per il codice 3904 pero' rimaneva, e ho scoperto che tale numero e' stato cambiato, l'imposta comunale sugli immobili per gli altri fabbricati (non casa principale) e' ora identificata con il codice 3943.

Se si vuole confermare la validita' di un codice tributo, basta andare alla seguente pagina www1.agenziaentrate.it/documentazione/... immettere le quattro cifre che costituiscono il codice, cliccare sulla lente e aspettare un momento che la pagina con le informazioni si carichi.

La lezione imparata quindi e' di farsi la residenza il prima possibile e la seconda lezione e' di non fidarsi mai dei codici tributi perche' li cambiano!

Aggiungo infine che mi sento derubato dal mio comune, perche' sono stato tassato come se avessi chissa' quante case ma questa e' l'unica che ho e considero questi soldi come estorti.

Non parliamo poi del solito impiegato delle poste (Torre di Fine, Venezia) che per 25 minuti si e' totalmente rifiutato di accettare i moduli compilati in quanto secondo lui il sistema gli si sarebbe bloccato perche' non erano compilati bene, con i codici sbagliati, cifre non arrotaondate e tutto il resto e altre cose, tutte rivelatosi castronerie visto che siccome mi rifiutavo di andare via lui e' stato costretto ad immettere i dati, il sistema non si e' bloccato, timbri sono stati messi, scuse non sono state fatte, tempo e' stato perso... evviva il dipendente infernale delle poste di Torre di Fine che per essersi comportato come un mulo mi ha fatto perdere 25 minuti che nessuno mi dara' piu', dimostrando anche che non sa riconoscere un modulo compilato bene da uno compilato male, a meno che l'ostruzionismo non sia stato fatto gratuitamente.